La Primapagina di Paviameteo, aggiornata Domenica 14 Aprile 2024, a cura di Gabriele Campagnoli

 

Domenica estiva: si sfiorano i 30 gradi!

 

Le immagini dal satellite meteosat

Buona Domenica a tutti!

Estate. Non si può definire in un altro modo la situazione che stiamo vivendo in questi tre-quattro giorni: minime vicine ai 15°C, zero termico a 4000 metri, ieri i valori pomeridiani si sono aggirati tra i 27° e i 28.5°C su tutta la pianura pavese. Caldo quindi anche in quota, fino a 21/23°C anche sopra i 1000 metri in Oltrepò.

E oggi farà un ulteriore gradino verso l'alto, per cui le massime potranno diffusamente superare i 28/29°C, chissa che qualche stazione meteo non possa gia registrare per qualche minuto i fatidici 30°! Insomma, sarà una Domenica di metà Giugno in piena regola.

Tuttavia è l'ultimo giorno, e già la maggior ventilazione sudoccidentale odierna ci indicherà che qualcosa sta per cambiare. L'Anticiclone sta per mollare la presa sul Mediterraneo e sull'Europa centro-orientale, lasciando spazio a una circolazione più fresca prevalentemente da nord e nord-ovest.

Sarà comunque un calo termico graduale, non irruento, e in prevalenza almeno fino a Mercoledì rimarrà stabile e soleggiato: domani ventilato e poco sopra i 25°, Martedì ancora sopra i 20°C ma giornata ventosa e limpida per Föhn.

A seguire un secondo impulso potrebbe sia portare un po' di instabilità inizialmente (da confermare), sia portare una fase ancor più fresca, ma di questo ne riparleremo nelle prossime chiacchierate.

Prima godiamoci quest'ultimo giorno di estate anticipata, che in settimana dovremo riabituarci a usare felpe e giubbini! Buona Domenica di nuovo!


Il Bollettino di Paviameteo, valido per Pavia e provincia. Previsioni a cura di Gabriele Campagnoli

Domenica 14 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Altra giornata soleggiata, lievi velature a parte, con caldo in ulteriore intensificazione, pomeriggio estivo.

Temperature: min stabili, tra 11°/14°C, max in lieve aumento, attorno a 27°/30°C.

Zero termico: attorno ai 4000m.

Venti: deboli, ma dal pomeriggio entrata di vivace ventilazione da sud-ovest specie su Oltrepò e bassa Lomellina.

Lunedì 15 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Cieli sostanzialmente velati per tutta la giornata, ma con sole presente seppur ventilato.

Temperature: min in lieve aumento, tra 12°/16°C, max in lieve calo, attorno a 24°/27°C.

Zero termico: in graduale calo nel corso della giornata, fino ai 3400m in serata.

Venti: tra deboli e moderati da sud-ovest un po' ovunque.

Martedì 16 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Fino al pomeriggio cieli sostanzialmente sereni o poco nuvolosi, poi maggior nuvolaglia sterile. Ventoso e limpido.

Temperature: min in lieve calo, tra 10°/13°C, max in calo, attorno a 21°/24°C.

Zero termico: in ulteriore calo nel corso della giornata, fino ai 2200m in serata.

Venti: tra deboli e moderati di Föhn da nord.

Tendenza successiva

Afflusso di aria più fresca da nord-ovest per tutto il resto della settimana, con prevalenza di stabilità ma in un contesto termico ulteriormente più fresco del solito per il periodo. Da valutare nei prossimi aggiornamenti se c'è spazio per dell'instabilità.



Un inizio Giugno old-style regala 91.0mm a Zeccone!

Che gli abitanti di Zeccone fossero abituati ad eventi meteo notevoli, è cosa risaputa. Dopo il downburst notevole dello scorso 12 Agosto, capace di sradicare alberi a suon di raffiche oltre i 100km/h, nel corso della giornata di ieri un violento temporale ha colpito l'area, interessando anche le vicine Vidigulfo e Gualdrasco.

Merito della linea di convergenza venutasi a creare sulla Lombardia occidentale, con un asse disposto in verticale tra Milano e Pavia.

Mentre nel capoluogo pavese il rain rate massimo ha raggiunto i 174.2mm/h attorno alle 20.11, a Zeccone si sono raggiunti i 268.0mm/h alle 20.25! La coda meridionale della linea si è fatta apprezzare fin verso le 21, dando modo ai paesi limitrofi di accumulare una grande quantità d'acqua.

Ecco la fotografia finale degli accumuli giornalieri dell'8 Giugno 2020 in provincia di Pavia, ripresa dalla nostra cartina:

accumuli8062020

Come si nota, ha piovuto bene su tutto il pavese, ma l'angolo nord-orientale è stato quello maggiormente interessato dalla fenomenologia. 

Notevoli anche i 41.1mm di Vigevano ed i 38.4mm di Tromello. Meno coinvolto il settore orientale, con Spessa Po e Corteolona con pochi millimetri.

A Pavia, mentre il temporale sfilava verso NE, è apparso un timido arcobaleno..

arco08062020

In linea generale, possiamo dire che questa prima decade di Giugno ci ha offerto condizioni di tempo "antiche", come non si rivedevano da molti anni.

Un lungo corridoio d'aria fresca disteso in diagonale dalla Groenlandia all'Europa centrale, sta mantenendo attive condizioni di instabilità, le quali tenderanno a perdurare anche nel corso delle prossime ore...

Occhio dunque ai nuovi fulmini ed alle nuove grandinate!

Commenti offerti da CComment