La Primapagina di Paviameteo, aggiornata Domenica 14 Aprile 2024, a cura di Gabriele Campagnoli

 

Domenica estiva: si sfiorano i 30 gradi!

 

Le immagini dal satellite meteosat

Buona Domenica a tutti!

Estate. Non si può definire in un altro modo la situazione che stiamo vivendo in questi tre-quattro giorni: minime vicine ai 15°C, zero termico a 4000 metri, ieri i valori pomeridiani si sono aggirati tra i 27° e i 28.5°C su tutta la pianura pavese. Caldo quindi anche in quota, fino a 21/23°C anche sopra i 1000 metri in Oltrepò.

E oggi farà un ulteriore gradino verso l'alto, per cui le massime potranno diffusamente superare i 28/29°C, chissa che qualche stazione meteo non possa gia registrare per qualche minuto i fatidici 30°! Insomma, sarà una Domenica di metà Giugno in piena regola.

Tuttavia è l'ultimo giorno, e già la maggior ventilazione sudoccidentale odierna ci indicherà che qualcosa sta per cambiare. L'Anticiclone sta per mollare la presa sul Mediterraneo e sull'Europa centro-orientale, lasciando spazio a una circolazione più fresca prevalentemente da nord e nord-ovest.

Sarà comunque un calo termico graduale, non irruento, e in prevalenza almeno fino a Mercoledì rimarrà stabile e soleggiato: domani ventilato e poco sopra i 25°, Martedì ancora sopra i 20°C ma giornata ventosa e limpida per Föhn.

A seguire un secondo impulso potrebbe sia portare un po' di instabilità inizialmente (da confermare), sia portare una fase ancor più fresca, ma di questo ne riparleremo nelle prossime chiacchierate.

Prima godiamoci quest'ultimo giorno di estate anticipata, che in settimana dovremo riabituarci a usare felpe e giubbini! Buona Domenica di nuovo!


Il Bollettino di Paviameteo, valido per Pavia e provincia. Previsioni a cura di Gabriele Campagnoli

Domenica 14 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Altra giornata soleggiata, lievi velature a parte, con caldo in ulteriore intensificazione, pomeriggio estivo.

Temperature: min stabili, tra 11°/14°C, max in lieve aumento, attorno a 27°/30°C.

Zero termico: attorno ai 4000m.

Venti: deboli, ma dal pomeriggio entrata di vivace ventilazione da sud-ovest specie su Oltrepò e bassa Lomellina.

Lunedì 15 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Cieli sostanzialmente velati per tutta la giornata, ma con sole presente seppur ventilato.

Temperature: min in lieve aumento, tra 12°/16°C, max in lieve calo, attorno a 24°/27°C.

Zero termico: in graduale calo nel corso della giornata, fino ai 3400m in serata.

Venti: tra deboli e moderati da sud-ovest un po' ovunque.

Martedì 16 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Fino al pomeriggio cieli sostanzialmente sereni o poco nuvolosi, poi maggior nuvolaglia sterile. Ventoso e limpido.

Temperature: min in lieve calo, tra 10°/13°C, max in calo, attorno a 21°/24°C.

Zero termico: in ulteriore calo nel corso della giornata, fino ai 2200m in serata.

Venti: tra deboli e moderati di Föhn da nord.

Tendenza successiva

Afflusso di aria più fresca da nord-ovest per tutto il resto della settimana, con prevalenza di stabilità ma in un contesto termico ulteriormente più fresco del solito per il periodo. Da valutare nei prossimi aggiornamenti se c'è spazio per dell'instabilità.



3 anni fa nasceva Paviameteo

Oggi, 10 Dicembre 2010, Paviameteo compie 3 anni. Se passa il tempo.

Sembra ieri quando, per gioco, mi apprestavo a sfidare le mie capacità previsionali su di un piccolo spazio web di Alice: era il Gennaio del 2004. Con la stazione meteo sopra il tetto di casa, un po’ di buono studio e tanta volontà, mi misi ad analizzare il microclima di Pavia, condividendo tutte le informazioni con i lettori.

Poi, l’idea di un sito tutto mio, di un sito ove poter scrivere vagonate di articoli (che vi tocca leggere ogni giorno), di un sito che fosse il più serio e scientifico possibile, senza previsioni automatizzate, senza calendari di donne o uomini da pubblicizzare, senza sminuire la meteorologia ad una disciplina assimilabile all’oroscopo.

Mi ricordo i primi passi, i primi articoli su “La Provincia Pavese”, la prima telecronaca nevosa; la prima uscita per creare i video.

Davvero significativa e di grande importanza, anche a scopo di monitoraggio ai fini di protezione civile, la lunghissima maratona di 4 giorni consecutivi di telecronaca del 5-9 Gennaio 2009, quando arrivarono al sito 104 commenti e 216 segnalazioni: durante quelle 4 nottate fu straordinaria la condivisione di informazioni ed emozioni.

Non dimenticabili le svariate cadute del server, a causa di troppi lettori online nello stesso istante di tempo..

Di acqua sotto i ponti n’è passata davvero parecchia: con Telepaviaweb, l’ASM, Telepavia, si è ormai creato un rapporto di collaborazione che prosegue giorno dopo giorno.

Ringrazio allora tutti coloro che hanno scritto al sito, manifestando il loro apprezzamento, ed anche chi ha criticato, pur in un contesto di reciproco rispetto. La meteorologia può piacere o no, così come il sole e la neve: la discordanza di opinioni, però, non deve mai cadere nella mancanza di rispetto e nei facili pregiudizi. Bisognerebbe andare oltre questo tipo di banalità.

Come avrete avuto modo di vedere, Paviameteo ha subito un restyling che si spera abbia portato a dei miglioramenti grafici: oltre a questi lavori di "facciata", si conferma l'intenzione di studiare il nostro microclima, di porre le basi per una "cultura del clima", di agire da banca dati meteo, di condividere eventi rilevanti, di offrire ai voi un servizio il più possibile affidabile e completamente gratuito.

Vorrei dunque ringraziare tutti voi lettori: mi piacerebbe nominarvi uno ad uno, tra chi ha scoperto paviameteo solo oggi, e chi ha iniziato a leggerlo 3 anni fa, ma adesso non c’è più.

Buon 10 Dicembre!

Commenti offerti da CComment