La Primapagina di Paviameteo, aggiornata Domenica 14 Aprile 2024, a cura di Gabriele Campagnoli

 

Domenica estiva: si sfiorano i 30 gradi!

 

Le immagini dal satellite meteosat

Buona Domenica a tutti!

Estate. Non si può definire in un altro modo la situazione che stiamo vivendo in questi tre-quattro giorni: minime vicine ai 15°C, zero termico a 4000 metri, ieri i valori pomeridiani si sono aggirati tra i 27° e i 28.5°C su tutta la pianura pavese. Caldo quindi anche in quota, fino a 21/23°C anche sopra i 1000 metri in Oltrepò.

E oggi farà un ulteriore gradino verso l'alto, per cui le massime potranno diffusamente superare i 28/29°C, chissa che qualche stazione meteo non possa gia registrare per qualche minuto i fatidici 30°! Insomma, sarà una Domenica di metà Giugno in piena regola.

Tuttavia è l'ultimo giorno, e già la maggior ventilazione sudoccidentale odierna ci indicherà che qualcosa sta per cambiare. L'Anticiclone sta per mollare la presa sul Mediterraneo e sull'Europa centro-orientale, lasciando spazio a una circolazione più fresca prevalentemente da nord e nord-ovest.

Sarà comunque un calo termico graduale, non irruento, e in prevalenza almeno fino a Mercoledì rimarrà stabile e soleggiato: domani ventilato e poco sopra i 25°, Martedì ancora sopra i 20°C ma giornata ventosa e limpida per Föhn.

A seguire un secondo impulso potrebbe sia portare un po' di instabilità inizialmente (da confermare), sia portare una fase ancor più fresca, ma di questo ne riparleremo nelle prossime chiacchierate.

Prima godiamoci quest'ultimo giorno di estate anticipata, che in settimana dovremo riabituarci a usare felpe e giubbini! Buona Domenica di nuovo!


Il Bollettino di Paviameteo, valido per Pavia e provincia. Previsioni a cura di Gabriele Campagnoli

Domenica 14 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Altra giornata soleggiata, lievi velature a parte, con caldo in ulteriore intensificazione, pomeriggio estivo.

Temperature: min stabili, tra 11°/14°C, max in lieve aumento, attorno a 27°/30°C.

Zero termico: attorno ai 4000m.

Venti: deboli, ma dal pomeriggio entrata di vivace ventilazione da sud-ovest specie su Oltrepò e bassa Lomellina.

Lunedì 15 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Cieli sostanzialmente velati per tutta la giornata, ma con sole presente seppur ventilato.

Temperature: min in lieve aumento, tra 12°/16°C, max in lieve calo, attorno a 24°/27°C.

Zero termico: in graduale calo nel corso della giornata, fino ai 3400m in serata.

Venti: tra deboli e moderati da sud-ovest un po' ovunque.

Martedì 16 Aprile 2024

Mattina Pomeriggio Sera

Fino al pomeriggio cieli sostanzialmente sereni o poco nuvolosi, poi maggior nuvolaglia sterile. Ventoso e limpido.

Temperature: min in lieve calo, tra 10°/13°C, max in calo, attorno a 21°/24°C.

Zero termico: in ulteriore calo nel corso della giornata, fino ai 2200m in serata.

Venti: tra deboli e moderati di Föhn da nord.

Tendenza successiva

Afflusso di aria più fresca da nord-ovest per tutto il resto della settimana, con prevalenza di stabilità ma in un contesto termico ulteriormente più fresco del solito per il periodo. Da valutare nei prossimi aggiornamenti se c'è spazio per dell'instabilità.



Si festeggia oggi il 40°mo giorno della Terra

Si festeggia il 40°mo giorno della TerraNella giornata del 22 Aprile 2010 si festeggia il 40°mo anno di vita del "Giorno della Terra"; esso ha avuto luce il 22 aprile del 1970 per volontà del senatore democratico del Wisconsin Gaylord Nelson, il quale intraprese una dura ma seguita battaglia in difesa del pianeta, della sua atmosfera, di boschi, foreste e praterie.

Già allora milioni di persone seguirono questa iniziativa, e scesero in piazza per manifestare contro l'irrefrenabile tendenza all'urbanizzazione, all'industrializzazione, alla cementificazione.

L’edizione di quest’anno pare che sia una tra le più seguite, poiché secondo gli organizzatori saranno attese più di un miliardo di persone!
Una mobilitazione globale che attraverserà 190 Paesi con moltissime iniziative previste nelle maggiori città: da Washington a Kabul, da Banjul a San Paolo passando per Città del Capo, Singapore, Pechino, Taipei, Londra, Lisbona, Madrid, Parigi, Berlino, Oslo, Stoccolma, Helsinki, Praga, Vienna, Berna, Roma.

“L’anno in cui si celebra il 40esimo anniversario dell’Earth Day dobbiamo muoverci su tutti i fronti”, rilancia da YouTube in un video-messaggio cliccatissimo l’ex vicepresidente statunitense Al Gore, vincitore di un Nobel proprio per le sue battaglie ambientaliste. “Dobbiamo costruire il nostro impegno come singoli e come famiglie”, sottolinea Gore, “e sfruttare il momento storico che sta affrontando la nostra nazione per fare la differenza e cambiare le leggi” con l’obiettivo di “creare un mondo migliore per noi, per i nostri figli e i nostri nipoti”.

Da qui l’invito a firmare una petizione on line, presente sul sito italiano della campagna, www.giornatamondialedellaterra.it, per sollecitare il Congresso degli Stati Uniti a redigere e approvare un disegno di legge sul clima per il contenimento delle emissioni di gas serra e farsi promotore, nel mondo, di una legislazione globale sul clima. “È indispensabile”, si legge sul sito ufficiale della campagna, che ai legislatori statunitensi arrivi “il messaggio che gli Stati Uniti hanno bisogno di lavorare con la comunità mondiale su questo importante tema”.

Il video di Gore, ‘Volunteers for Climate Change’, ha lanciato un concorso aperto a tutti ‘i cittadini del mondò per girare un video su un’organizzazione no profit impegnata contro il surriscaldamento del pianeta; i migliori tre ‘gireranno’ su YouTube giovedì.

L’appello per l’Earth Day 2010 chiama a una “rivoluzione dell’energia pulita” e alla necessità di chiedere un intervento ‘urgente e immediato’ ai propri leader politici sulla questione climatica, “la più grande sfida del nostro tempo – si legge ancora sul sito – ma anche un’occasione senza precedenti per costruire un futuro sano, florido e sostenibile”. Per questo, la Giornata della Terra 2010 “può essere un punto di svolta per far progredire la politica sul clima” e per “creare un’economia globale verde”.


https://magazine.quotidianonet.ilsole24ore.com/ecquo/

Se desideri firmare la petizione, clicca sul link qui sotto:

https://action.earthday.net/p/dia/action/public/?action_KEY=2939

Commenti offerti da CComment