Il Bollettino di Paviameteo, valido per Pavia e provincia. Previsioni a cura di Gabriele Campagnoli

Domenica 14 Agosto 2022

Mattina Pomeriggio Sera

Innocue velature in transito da ovest, più consistenti nel tardo pomeriggio, ma il sole non mancherà.

Temperature: min in calo, tra 15°/17°C, max stabili o in lieve generale calo, sui 28°/30°C.

Zero termico: in rialzo fino ai 4100 m.

Venti: deboli occidentali con possibili rinforzi al pomeriggio.

Lunedì 15 Agosto 2022

Mattina Pomeriggio Sera

Ferragosto tra sole e qualche passaggio nuvoloso ma senza fenomeni. Possibilità solo di locali e brevi rovesci temporaleschi al pomeriggio sui rilievi dell'Oltrepò.

Temperature: min in lieve aumento, tra 17°/19°C, max in aumento, sui 30°/32°C.

Zero termico: attorno ai 3800 m.

Venti: deboli variabili con rinforzi sud-occidentali da metà pomeriggio.

Martedì 16 Agosto 2022

Mattina Pomeriggio Sera

Fino a metà pomeriggio giornata soleggiata, poi aumento della nuvolosità con la possibilità di qualche spunto instabile associato (da confermare).

Temperature: min senza grosse variazioni, tra 16°/18°C, max pressoché stabili, sui 29°/32°C.

Zero termico: poco sopra i 4000m.

Venti: deboli generalmente nord-orientali.

Tendenza successiva

A seguire la parte centrale della settimana sarà caratterizzata da una discesa perturbata sull'Europa Occidentale, che transiterà sul Nord Italia entro Giovedì sera. Probabilmente ne consegue un Mercoledì variabile, meno caldo e con instabilità sparsa da valutare, e un Giovedì decisamente più temporalesco. Dettagli da valutare nei prossimi aggiornamenti.



Strapotere del 2003, ma il 2009 si piazza nella classifica


Ecco un grafico che riprende le 12 temperature più elevate registrate a Pavia dall'anno 2000 ad oggi: com'era prevedibile, il 2003 fa man bassa e occupa ben 8 posizioni!

Le 12 Temperature massime più elevate registrate dal 2000 a Pavia

Durante quell'anno, Agosto fu caratterizzato da un'incredibile area di alta pressione sub-tropicale, la quale avvolse Portogallo, Spagna, Francia, Paesi Bassi, Germania, Danimarca, Scandinavia meridionale, Austria, Svizzeria, Italia, Balcani e Grecia.

Il top del caldo si raggiunge l'11 Agosto 2003, quando in città la colonnina di mercurio salì a 38.3°C; questo rappresenta un valore di sicura eccezionalità per il nostro territorio, non abituato a fare i conti con temperature così elevate e tassi d'umidità così bassi.

Al contrario di molte aree dell'Emilia, del Veneto e della bassa Lombardia centro-orientale, il pavese è terra più umida, dalla conformazione del territorio particolare, e pertanto, a parità di situazioni, la nostra provincia registra sempre qualche grado in meno.

Proseguendo la scalata in classifica, si ritrovano il 13, il 5 ed il 10 Agosto 2003, quando le massime rimasero sopra i 37°C.

Ecco poi il Luglio 2006, mese che si dimostrò assai caldo in un'Estate sottovalutata ma con picchi piuttosto elevati.

Seguono il 6, 9 e 12 Agosto 2003, intervallati solo dalla potente ondata di calore del Giugno 2005: in quel mese si registrò una fase veramente calda dal 16 al 30, quando le massime sorpassarono sempre i 30°C, raggiungendo il loro apice il giorno 27, con 36.3°C a Pavia. L'ultima decade fu eccezionalmente calda, con una media max di 33.94°C!

In 11°ma posizione ritroviamo l'attuale 19 Agosto 2009, che rappresenta la data più tardiva tra tutte.

Ultimo il 23 Luglio 2004, con 35.4°C rapidamente sostituiti da aria più fresca durante i giorni successivi:

Commenti offerti da CComment