Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 43 visitatori online

Visitatori



OggiOggi67
IeriIeri192
TotaliTotali3138172

Alba e tramonto a Pavia

mar 20 novembre 2018
il sole sorge alle 07:29
il sole tramonta alle 16:49
Il commento al mese di Novembre 2011 PDF Stampa E-mail

Novembre mite, con grandi piogge in pochi giorni

Temperature:

Il Novembre 2011 pavese è il 10°mo mese dell’anno a trascorrere con temperature sopra la norma, per la precisione di +1.0°C rispetto alla media di riferimento [1971-2000].

Analizzando la situazione su larga scala, emerge una lieve ma estesa anomalia termica positiva su gran parte dell’Europa, in particolare in Scandinavia, nei paesi Baltici ed in Russia. Viceversa, anomalie negative si sono riscontrate in Europa sud-orientale, con temperature piuttosto inferiori alla norma in alcune regioni della Romania e della Turchia.

Le anomalie termiche in Europa nel mese di Novembre 2011

Tornando a noi, la prima decade trascorre con temperature decisamente elevate, in gran parte per merito dell’afflusso di tese correnti Sciroccali. La massima assoluta mensile viene registrata il giorno 9, con ben 17.4°C. Le minime si mantengono assai alte a causa della copertura nuvolosa, e tra il 3 ed il 9 non riescono a scendere mai sotto la soglia dei 10°C.

La seconda decade vede invece un vero e proprio tracollo termico, stimabile attorno agli 8°C medi! Dopo i primi 3 giorni ancora piuttosto miti, infatti, le nebbie persistenti regalano un’atmosfera decisamente più autunnale, con la prima minima sottozero della stagione che si staglia il giorno 18, con -0.5°C.

La terza decade segue i binari della seconda, seppur una minor persistenza degli strati nebbiosi incrementa l’escursione termica, con massime spesso sopra i 10°C. Durante gli ultimi 4 giorni si riafferma la dama grigia anche nelle ore diurne, e le massime divengono conseguentemente più fredde.

L'andamento termico del mese di Novembre 2011 a Pavia

Globalmente, il campo termico di Novembre 2011 è risultato essere sopramedia per tutta la nostra provincia. Per fortuna sono intervenute le nebbie durante la seconda e terza decade, poiché, senza di esse, avremmo potuto registrare valori medi significativamente più alti.

Prendendo in considerazione la serie storica [1862-2011], il valore termico di questo mese si colloca al 66°mo percentile, il che conferma la lieve anomalia termica positiva che ha interessato la nostra città.

Curioso il fatto che questo Novembre abbia registrato la stessa media termica di quello del 2005, all’interno del quale trovarono concretezza quasi 14cm di neve fresca, ed una minima pienamente invernale a -3.4°C il giorno 29.

Stessa media, ma diverse situazioni bariche.. decisamente diverse!


Piogge:

Le regioni affacciate sul Mediterraneo centro-occidentale sono state interessate da precipitazioni molto importanti, che localmente sono sfociate in episodi alluvionali tra la costa Azzurra e la nostra Liguria.

Altrove,  guardate che razza di anomalie precipitative si sono verificate!

Le anomalie pluviometriche in Europa nel mese di Novembre 2011

Merito dell’autorità delle aree anticicloniche, le quali hanno avvolto gran parte dell’Europa centro-orientale, facendo da scudo alle perturbazioni atlantiche.

Sulla nostra provincia, a parlare è stata esclusivamente la prima decade: tra il 3 e l’8 si è verificata un’importante situazione di maltempo, che oltre ad aver causato danni ingenti in Liguria, è riuscita a far accumulare a Pavia la bellezza di 210.8mm, molto più dell’accumulo previsto per l’intero mese!

Su tutto il pavese si sono registrati accumuli tra gli 80mm ed i 260mm, con picchi sui versanti sud-orientali dell'Oltrepò, sul vigevanese e nel cuore della Lomellina.

Le piogge di Novembre 2011 nella Provincia di Pavia


Chiusa la fase fortemente perturbata, Novembre è trascorso all’insegna dell’anonimato: gli unici scatti del pluviometro sono stati innescati dall’umidità connessa alle frequenti nebbie, le quali hanno, zitte zitte, hanno accumulato più di 3mm in 20 giorni.

Le piogge del mese di Novembre 2011 a Pavia

Nonostante un rapporto di soli 6 giorni piovosi su 30, il dato mensile risulta essere fortemente superiore alle aspettative, in genere del +133.6%!

Ed in effetti anche la serie storica [1812-2011] evidenzia un roboante valore che si piazza al 96°mo percentile, il che porta a definire questo mese “decisamente piovoso”.

Si viene anche a confermare “l’estremizzazione” delle precipitazioni, intesa come minor numero di giorni piovosi, ma durante i quali i fenomeni tendono a risultare intensi ed abbondanti.

Ultima curiosità: durante gli ultimi 4 anni, Novembre si è sempre dimostrato un mese foriero di precipitazioni per la nostra provincia: dal 2008 ad oggi, l’accumulo mensile ha sempre superato i 175mm.

 

I venti:

L’ENE ce l’ha fatta: dopo il brusco stop tra Agosto e Settembre, con una frequenza addirittura inferiore al 4%, e dopo il tentativo di recupero di Ottobre con un 11.7%, questo vettore è tornato in cima alla lista dei più frequenti per la nostra città.

Il vento nord-orientale ha infatti soffiato con una frequenza pari al 13.89%, mentre il favorito SW si è dovuto accontentare della seconda piazza, con un 12.15%. Medaglia di bronzo per l’WSW (11.17%).

Soliti fanalini di coda il SSE (nemmeno l’1%) ed il SE (1.08%).

Nessun episodio di Foehn e tantomeno di Marino.

La rosa dei venti a Pavia nel Novembre 2011


<OTTOBRE 2011< >DICEMBRE 2011>

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it