Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 22 visitatori online

Visitatori



OggiOggi383
IeriIeri662
TotaliTotali3311959

Alba e tramonto a Pavia

sab 20 luglio 2019
il sole sorge alle 04:55
il sole tramonta alle 20:04
Il commento al mese di Maggio 2011 PDF Stampa E-mail

+3.0°C dalla media: forte temporale venerdì 27

Il Maggio 2011 pavese chiude i battenti con un gap positivo di +3.0°C rispetto alla media OMM [1971-2000].

Tale dato conferma la linea di tendenza della Primavera 2011, quotata ad un caldo fuori norma dopo i +4.3°C del mese di Aprile.

Questo assetto viene parzialmente confermato dall'analisi europea della NOAA, la quale ben evidenzia anomalie termiche positive per gran parte dell'Europa:

Le anomalie termiche europee riprese dalla NOAA


Ma cosa è accaduto sulla nostra provincia?

La prima decade è la più fresca: il giorno 1 si registrano solo 9.6°C di minima, mentre nei giorni successivi non si superano i 15°C: le massime sono spesso attorno ai 22°C, con un breve excursus a 28.0°C il giorno 8.

La seconda decade rimane dominata dalle aree anticicloniche, le quali apportano un tempo decisamente soleggiato e piuttosto caldo: c’è ancora spazio per una minima a singola cifra il giorno 16, con 9.4°C.

La terza decade mette il turbo nel campo termico, con massime che superano i 30°C tra il 23 ed il 25 Maggio: anche le minime registrano valori superiori di 3°C rispetto alla precedente decade, con una punta, piuttosto anomala, di 20.1°C, registrata nella prima mattina di mercoledì 25 Maggio.

Il giorno 27 un forte temporale a carattere grandinigeno fa crollare le velleità del caldo fuori stagione, ed impone l’ingresso in una fase più fresca ed instabile, la quale accompagnerà la provincia pavese per tutta la prima decade di Giugno.

Nel complesso, il mese di Maggio ’11 a Pavia è risultato decisamente caldo, con una massima assoluta di 31.9°C il giorno 24. Oltre la norma di 3.0°C considerando la media trentennale utilizzata dall’OMM, questo mese costituisce il 95.3° percentile in riferimento alla serie storica [1862-2011].

Tutto ciò ci porta a definire questo mese come eccezionalmente caldo.

Le temperature giornaliere del Maggio 2011 a Pavia

 


Le piogge:

Le precipitazioni durante questo mese sono state assai avare: in totale, il mese ha chiuso con un deficit pluviometrico pari a -38.8%.

Anche l'analisi europea della NOAA ben riprende il regime di deficit pluviometrico di questa fase dell'anno: evidenti anomalie sono presenti in Francia e sull'Italia centro-settentrionale, mentre precipitazioni piuttosto abbondanti hanno interessato la Sardegna orientale, la Sicilia e la Puglia.

Scarti dalla media pluviometrica

Tornando alla nostra provincia:

La prima decade è completamente secca.

La seconda decade mostra solo un episodio significativo il giorno 8, quando un temporale interessa la città tra le 4.30 e le 5.10, accumulandovi poco meno di 10mm.

La terza decade vede invece una svolta sul piano della circolazione: venerdì 27 Maggio uno dei più forti temporali registrati a Pavia negli ultimi anni, si scaraventa con tutta la sua potenza in serata.
Più nel dettaglio, la giornata inizia con un breve rovescio tra le 11.45 e le 12.15, accumulando solo qualche mm. Un secondo rovescio a carattere temporalesco sopraggiunge tra le 17.20 e le 17.40, con un’intensità un po’ superiore a quello precedente. Ma è tra le 20.25 e le 21.10 che si registra l’evento clou della giornata: un cielo nero accompagnato da una “nube a mensola”, meglio conosciuta come “Shelf Cloud”, nube accessoria legata al cumulonembo, arriva in città, e vi scatena un violento temporale, con un’intensità pari a 221.6mm/h: le raffiche di vento superano i 40km/h, e grandine di piccole dimensioni cade in molti quartieri di Pavia, centro città compreso.

Solo durante quella giornata cade la metà dei millimetri previsti per la climatologia dell’intero Maggio.

In seguito si verificano ancora 2 eventi piovosi, molto modesti, il primo durante la notte del 28, ed il secondo nel corso del 31.

Nel complesso, considerando la serie storica pluviometrica [1971-2011], emerge che questo mese di Maggio occupi il 32° percentile: nettamente inferiore alla mediana, possiamo dunque classificarlo come “sottomedia pluviometrica”.

Le piogge giornaliere del Maggio 2011 a Pavia: solo 2 temporali, con quello di venerdì 27 davvero intenso!



I venti:

Solito dualismo competitivo tra SW e ENE: come in Aprile, anche stavolta la spunta il SW di poco più di 2 punti percentuali. Terza piazza per il NE, a sua volta staccato di due punti dall’ENE.

A sorpresa, l’ultima piazza della rosa è occupata dal vettore NORD: con solo l’1.16% di frequenza, esso è stato battuto dal SE (3.08%) e dal SSE (3.57%), i quali hanno al contrario mostrato una netta ripresa in questo mese primaverile.

Da segnalare, tra l’altro, che per la prima volta da inizio anno il SSE ha dominato per un intero giorno, il 19.

Nessuna giornata di Foehn, tantomeno di Marino.

La rosa dei venti di Maggio 2011 a Pavia




<APRILE 2011< >GIUGNO 2011>

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it