Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 13 visitatori online

Visitatori



OggiOggi154
IeriIeri674
TotaliTotali3474874

Alba e tramonto a Pavia

mer 22 gennaio 2020
il sole sorge alle 07:53
il sole tramonta alle 17:16
Il commento al mese di Settembre 2009 PDF Stampa E-mail

Mese caldo, con 3 giorni di piogge intense!

TEMPERATURE:

Il mese di Settembre trascorre con temperature superiori alle medie del periodo, e prosegue il trend dell'anomalia termica positiva iniziata ormai da Febbraio.

I primi 5 giorni registrano valori molto elevati a causa della persistenza di un’alta pressione sub-tropicale sul nostro Mediterraneo: il giorno 4 si raggiunge la massima mensile, con ben 31.8°C!

Dal 5 correnti d’aria fresca da ENE apportano un sensibile calo termico, maggiormente avvertibile durante le ore notturne: il giorno 8 si registra infatti la minima mensile (appena 4 giorni dopo la massima del mese) con 12.4°C.

Dal 9 al 13 torna a dominare la scena pavese l’Anticiclone delle Azzorre, il quale arreca condizioni di caldo, con massime ancora vicine ai 30°C.

Dal 14 al 21, invece, la retrogressione di un’attiva goccia fredda, scesa dal Mar Baltico e posizionatasi poco ad ovest dell’Italia, favorisce una sensibile diminuzione delle temperature, con massime che rimangono sotto i 18°C sia il 15 che il 16.

L’ultima decade torna sotto la stella delle alte pressioni, che regalano tra l’altro una moderata escursione termica, con minime attorno ai 14°C e massime attorno ai 26°C.

Complessivamente, il mese chiude i battenti con una media generale di 20.80°C, risultando sopramedia di +1.66°C.

Analizzando i precedenti mesi, emerge come questo Settembre sia il 2° più caldo dal 2000 ad oggi, dietro per 1 solo decimo al 2006.

Allargando gli orizzonti, ci si rende conto che il mese di Settembre più caldo in assoluto è stato quello del 1987, quando la media generale conquistò l’apice di 21.9°C.

Il più freddo risale invece al 1972, quando si registrò un notevole 15.4°C.

Tracciando una tendenza lineare, si può constatare una propensione all’aumento termico dal 1961 ad oggi, calcolabile all’incirca in +0.6°C.

L'andamento dei mesi di Settembre negli anni..

PIOGGE:

Si conferma la tendenza ad episodi piovosi molto più rari ma intensi.

Settembre chiude sopramedia pluviometrica, riportando in vantaggio i mesi ricchi di piogge per 5-4.

Tuttavia, i fenomeni si concentrano in appena 3 giorni: il 14, il 16 ed il 21.

Durante la metà del mese è la vivace circolazione associata alla discesa della goccia fredda balcanica a favorire piogge persistenti: il 16 si accumulano la bellezza di 60.6mm, regalati da una serie interminabile di rovesci in risalita dal Piacentino.

Anche nei giorni successivi piovaschi sparsi sbloccano il pluviometro dallo 0.0mm, ma è nella notte tra il 20 ed il 21 che si torna a guadagnare millimetri di gran carriera: diversi sistemi temporaleschi, legati al ramo ascendente della solita goccia fredda, in traslazione verso il centro-sud, colpiscono la città, e provocano la caduta di 52.0mm.

L’ultima settimana del mese non mostra precipitazioni, a causa del ritorno a condizioni anticicloniche.

Le piogge giornaliere del mese di Settembre 2009 a Pavia

VENTI:

Il SW torna in testa, e si conferma il vento settembrino della città: segue a ruota l’ENE, presente soprattutto nella settimana piovosa, con il NE.

Ultimo l’WNW, saltato addirittura da SE e SSE, venti tradizionalmente quasi assenti sul territorio cittadino durante i mesi autunnali.

La rosa dei venti durante Settembre 2009: vince il solito SW!


Torna alla Home della AnalisiTorna all' Homepage della sezione "Analisi"

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it