Temp.:

U.r.:

Vento:

Precip.:

Int. precip.:

Cartina Realtime

Visitatori online

 86 visitatori online

Visitatori



OggiOggi498
IeriIeri775
TotaliTotali3310647

Alba e tramonto a Pavia

gio 18 luglio 2019
il sole sorge alle 04:53
il sole tramonta alle 20:06
Il commento al mese di Giugno 2008 PDF Stampa E-mail

Giugno dai 2 volti, ed ancora piovoso

L'illusione di un mese sottomedia è svanita il giorno 18..

Ci ritroviamo, oggi primo giorno del mese tradizionalmente più caldo dell’anno, ad analizzare brevemente il mese appena trascorso. Giugno dai due volti, ma finisce sopramedia di oltre mezzo grado

Giugno 2008 lo possiamo dividere in 2 tronconi diametralmente opposti: 

Ø  I primi 17 giorni sono trascorsi all’insegna del fresco e delle grandi piogge: è proseguita la lunga fase instabile iniziata il 15 Maggio, fase che ci ha regalato ben 33 giorni di pioggia tra Maggio e Giugno.Non si sono verificati fenomeni eccezionalmente intensi, almeno per quanto riguarda la nostra provincia: è piovuto spesso, ma in modo moderato, e ciò va in netta controtendenza rispetto alla previsione di estremizzazione dei fenomeni, più violenti ma rari.A fronte di una media di 60.3mm, Giugno 2008 ha accumulato 79.4mm, raccolti quasi nella loro totalità entro il giorno 18. 

Ø  La seconda metà la facciamo spaziare dal 18 fino a fine mese. Da quel giorno, una vasta area anticiclonica (che in realtà non avrebbe dovuto apportare una simile ondata di calore sull’Italia) si è distesa lungo i paralleli dal medio Atlantico, ed è stata supportata da un’astuta rimonta d’aria africana, che ha fatto lievitare le temperature fino a raggiungere punte di 34°/35°C.Solo un breve episodio temporalesco nella serata di Germania-Spagna, ha rotto la monotonia della stabilità, pur non impedendo alla temperatura la sua scalata oltre i 30°C. 

E così, se la prima metà registrava temperature all’ordine dei 2°C sottomedia, l’ultima decade ha ribaltato la situazione, facendo chiudere il mese di Giugno a +0.6°C rispetto alla media calcolata dal 1961. 

In tal modo, oltre a Gennaio, Febbraio, Marzo e Maggio, anche Giugno si colora di rosso nella tabella delle anomalie termiche:

 



Joomla! - PAVIAMETEO - © Copyright Tutti i diritti riservati [2007-2017] - Sito ideato ed a cura di TOMMASO GRIECO - E-mail: grieco@paviameteo.it